ISO

Come padroneggiare l'ISO nella fotografia digitale come professione

Hai mai notato le foto, che contengono un oggetto chiaro e altri saranno sfocate? Questi tipi di immagini sono davvero fantastici se catturi qualcuno che si muove ad alta velocità. Sentirai di poter fermare il tempo per catturarli. Inoltre, puoi muoverti velocemente come loro liberamente. L'ambiente sfocato ti mostrerà quanto velocemente puoi ottenere. In realtà, queste immagini utilizzano le impostazioni ISO tra le fotocamere digitali. Anche se ISO è solo una piccola parte nella fotografia, non puoi ignorare gli ISO valorizzandoli in qualcosa per catturare i movimenti ad alta velocità. In realtà, ci sono molti suggerimenti e regole che devi imparare per scattare una foto con il numero ISO corretto come un professionista.

Se cerchi ISO direttamente su Google, otterrai numerose definizioni ISO. L'Organizzazione internazionale per la standardizzazione è la risposta frequente all'ISO. È il gruppo ufficiale che sviluppa e pubblica standard internazionali. In una certa misura, anche le impostazioni ISO nelle fotocamere digitali sono simili agli standard ISO. ISO è lo standard per misurare la sensibilità alla luce nella fotografia su pellicola. Inoltre, l'ISO della fotocamera, l'apertura e la velocità dell'otturatore sono i tre aspetti che ogni fotografo dovrebbe conoscere prima di scattare foto con l'attrezzatura reflex digitale.

ISO



Parte 1: cosa significa ISO nella fotografia digitale

La prima cosa che dovresti sapere è che, maggiore è l'impostazione ISO, maggiore è sfocare le foto otterrete. L'ISO è la misura del sensore di immagine, che è simile alla fotografia su pellicola. È possibile regolare il sensore di immagine per catturare oggetti ad alta velocità. Ad esempio, se vuoi riprendere animali che corrono in pianura, devi impostare un numero ISO alto. Di conseguenza, la tua fotografia non sarà chiara come le immagini con impostazioni ISO basse. Inoltre, l'attacco ISO elevato causa rumore e grana della pellicola. Per quanto riguarda il numero ISO dell'immagine basso, è possibile ottenere una qualità dell'immagine superiore rispetto agli ISO elevati. Oppure puoi anche considerare i valori ISO come standard per testare la qualità della foto, un numero ISO basso rappresenta un'alta risoluzione dell'immagine. Sebbene ogni DSLR abbia il proprio ISO di base e puoi utilizzare il numero ISO più basso per le riprese di immagini quotidiane.

Dovresti anche conoscere alcuni popolari numeri ISO. La sequenza ISO varia da ISO 100, ISO 200, ISO 400, ISO 800, ISO 1600, ISO 3200, ISO 6400 e così via. Potresti aver trovato le regole tra questi valori ISO. ISO 200 è due volte più sensibile di ISO 100 e ISO 200 è due volte più veloce di ISO 100. La velocità ISO di 100 è di 1 secondo. Quindi, puoi sapere che ISO 200 è 1/2 secondo. ISO 400 è di 1/4 di secondo rispetto a ISO 100. Pertanto, è possibile acquisire le stesse immagini con i tempi, che si basa sulla velocità ISO.

Regolazione ISO


Parte 2: differenze tra ISO bassi e ISO alti

Dopo aver letto la descrizione ISO di cui sopra, dovresti avere la struttura di base delle impostazioni della fotocamera ISO. Tuttavia, è ben lungi dall'essere una definizione ISO sufficiente prima di poter applicare il valore ISO come professionista. È necessario chiarire che il determinato numero ISO in una situazione diversa. ISO bassi e ISO alti sono relativamente opposti.

Se le luci circostanti sono luminose, è sufficiente utilizzare ISO della fotocamera bassi, ISO 100 o ISO 200 è sufficiente. Minore è l'impostazione ISO su cui insisti, migliori e più chiare sono le immagini che puoi ottenere. Quando hai la fotocamera montata o usi un treppiede per supportare DSLR, puoi scattare foto creative con una bassa sensibilità ISO. Lasciare più tempo per fotografare qualcuno o qualcosa con ISO più basso ti consente di scattare con foto traslucide. Alcuni fantasmi vengono creati in questo modo. Un numero ISO basso è richiesto anche se stai prendendo fiori o qualcosa di immobile.

Sebbene gli ISO elevati mirino a un ambiente buio, quindi, se si scattano immagini in interni, è necessario migliorare il numero ISO un po 'più alto. In realtà, molte delle ultime fotocamere digitali offrono la funzione "Auto ISO", che può aiutarti a scattare senza abbastanza luci. Poiché un'impostazione ISO più alta porterà a troppa grana, quindi, devi abbassare il numero ISO di un grado.

Fotocamera ISO


Parte 3: fattori importanti per influenzare le impostazioni ISO

Come scegliere l'impostazione ISO adatta non è così facile come si pretende? Sebbene tu possa regolare gli ISO in base alla luce e qualità delle immagini, ci sono altre influenze ISO da considerare. Se si utilizza il treppiede o il tipo di luci, è necessaria anche la velocità di movimento. Pertanto, elenco alcune situazioni, con le quali è possibile copiare o seguire per utilizzare correttamente le ISO.

1. Se stai guardando partite di basket al chiuso, devi usare una velocità ISO più alta. Perché l'ambiente non è abbastanza luminoso e ISO elevati sono vantaggiosi per gli oggetti in movimento ad alta velocità.

2. Sei limitato a usare il flash in un posto serio. Ad esempio, non è possibile utilizzare il flash nei concerti e nelle gallerie, poiché potrebbe disturbare gli altri. Pertanto, un'elevata sensibilità ISO è una buona scelta.

3. Durante il picnic o le escursioni con un buon sole, è sufficiente utilizzare ISO 100 o 200. Se il cielo è coperto o l'ora è in ritardo, puoi applicare ISO da 400 a 800 per capirlo.

4. Per coloro che preferiscono scattare foto in aree scure, ad esempio, è possibile utilizzare anche ISO elevati se si vuole fare una sorpresa a qualcuno.

5. A volte, potrebbe essere necessario scattare con luci artificiali, è consigliabile utilizzare un'impostazione ISO bassa. Ad esempio, sei circondato da molti sobborghi luminosi, per creare un'atmosfera luminosa.

6. Quando si mette la fotocamera digitale su un treppiede, non è necessario scegliere un numero ISO elevato. In realtà, l'uso del treppiede è più adatto per registrare oggetti stabilizzati.

È necessario essere consapevoli del fatto che le immagini ISO elevate possono sembrare abbastanza buone dagli schermi LCD. Tuttavia, una volta stampate le immagini della fotocamera con ISO alti, conoscerai le differenze rispetto agli ISO bassi. Inoltre, è necessario ridurre il rumore se non ti piace troppa grana sulla tua fotografia, WidsMob Denoise è sempre la tua prima scelta.

Scarica per la versione WinScarica per la versione Mac

Impostazione ISO


Parte 4: come regolare le telecamere ISO con parametri diversi

Il sistema ISO è la regola per misurare la sensibilità dei sistemi di imaging digitale, che è simile alla velocità della pellicola. Al giorno d'oggi, puoi impostare il numero ISO da ISO 50 a ISO 204,800. In questo modo puoi bilanciare maggiormente l'esposizione in aspetti più ampi. Come sai, gli ISO bassi sono appropriati nelle aree luminose o ogni volta che usi un treppiede per stabilizzare. Ad esempio, ISO 200 con velocità dell'otturatore 1/250 è simile a ISO 400 con velocità dell'otturatore 1/500. Pertanto, ISO più elevati richiedono meno luce. Per quanto riguarda le persone che riprendono oggetti in movimento ad alta velocità, è meglio migliorare a ISO 1600 o versioni successive, che possono congelare il movimento in modo più efficace.

Metodi per regolare le fotocamere ISO

Dato che hai letto così tante conoscenze ISO, è tempo di applicare nuove abilità. Sebbene molte reflex digitali abbiano icone ISO diverse. I passaggi per la regolazione sulle fotocamere ISO sono simili. Puoi concludere la regolazione ISO in due passaggi principali, premendo l'icona ISO e scegli i numeri ISO. Ti mostrerò i metodi per ottenere il valore ISO sulle fotocamere digitali Canon.

1. Fare clic sull'icona "ISO" intorno a "Set" vedrai tutti i numeri ISO sulla tua reflex digitale. Usa la freccia ISO per scegliere.

2. Regola la tua DSLR in modalità "P (Programma)" e vai fuori a scattare. È il modo per testare la qualità della tua fotocamera ISO. Dopodiché, avrai una chiara realizzazione delle impostazioni ISO. Carica le immagini ISO sul tuo computer per visualizzarle.

3. Applicare la DSLR in "modalità Priorità otturatore", quindi scattare altre foto. Non modificare altre impostazioni, voglio dire che devi fare le stesse foto con le stesse luci. Importa sul tuo computer per confrontare.

4. Tuttavia, ciò non significa che una volta che hai bisogno di congelare il movimento, puoi semplicemente aumentare gli ISO. Solo con la pratica quotidiana e l'esperienza di ripresa puoi gestire l'esatta differenza di velocità ISO.

Poiché gli ISO elevati possono funzionare più velocemente, quindi, le vibrazioni della fotocamera non influiscono molto, rispetto agli ISO inferiori. Sebbene le tue immagini possano essere rumorose con ISO elevati, le tue foto ISO saranno più nitide di quelle normali.

Regola l'ISO della fotocamera


Parte 5: suggerimenti per collegare ISO, diaframma e velocità dell'otturatore per una buona esposizione

In realtà, l'ISO è solo 1/3 dell'esposizione della fotografia. Per ottenere l'esposizione corretta, è necessario combinare insieme l'apertura e la velocità dell'otturatore. L'apertura controlla la profondità di campo e la velocità dell'otturatore rappresenta la durata dell'esposizione. La sensibilità ISO è collegata al rumore, che è stato menzionato. Pertanto, è il momento di chiarire l'apertura e la velocità dell'otturatore.

Apertura

In breve, l'apertura è il buco, che controlla il passaggio delle luci. Ma non considerare totalmente l'apertura in modo così semplice. Aperture non ha niente a che fare con l'obiettivo, è il luogo in cui le luci possono viaggiare direttamente attraverso la DSLR. Per essere più precisi, l'apertura è stata suddivisa in diversi valori di f-stop, puoi chiamarla anche rapporto focale. Fermare o aprire l'obiettivo significa aumentare o diminuire il valore f-stop. Il numero f comune è f / 1.0, f / 1.4, f / 2.0, f / 2.8, f / 4.0, f / 5.6 ef / 8.0. Maggiore è l'apertura, minore sarà la profondità del file.

Velocità di scatto

Puoi ottenere determinate informazioni solo dal suo nome, la velocità dell'otturatore è il tempo in cui un sensore DSLR viene esposto alla luce. La velocità dell'otturatore è stata più lenta, maggiore sarà il numero di luci raccolte dal sensore della fotocamera. Le persone spesso applicano una bassa velocità dell'otturatore in luoghi bui, come le foto del cielo notturno. La velocità dell'otturatore ha qualche connessione con la velocità ISO, entrambi questi due punti di esposizione possono congelare il movimento di un grado. La velocità dell'otturatore utilizzata di frequente è 1/15, 1/30, 1/60 e 1/125. Inoltre, un'elevata velocità dell'otturatore può proteggere le fotocamere digitali dalle vibrazioni, che possono mantenere la nitidezza.

Come combinare ISO, apertura e velocità dell'otturatore per ottenere una buona esposizione

Sebbene la modalità automatica possa aiutarti a risolvere le normali foto quotidiane, devi comunque utilizzare la modalità manuale se desideri ottenere immagini con speciali specifiche. Non appena si passa alla modalità M, verrà visualizzato l'elenco delle esposizioni. Dopodiché, ruota l'apertura e la velocità dell'otturatore per impostare l'esposizione a 0. Ora è il momento di controllare ISO, apertura e velocità dell'otturatore.

  • Cambia il quadrante del diaframma in base alle tue necessità. Se preferisci che le foto siano nitide, devi ottenere un'apertura maggiore, ad esempio f / 16.
  • Eseguire gli stessi passaggi per la velocità dell'otturatore e per la sensibilità ISO. Adatta alla combinazione che preferisci.

La relazione tra l'impostazione dell'apertura e la velocità dell'otturatore è che, maggiore è l'apertura mostrata, minore sarà la velocità dell'otturatore. L'aumento degli ISO può anche causare un'elevata velocità dell'otturatore. Inoltre, se non riesci a decidere come bilanciare l'esposizione, puoi tornare alla modalità Auto per cercare risposte.

Otturatore ISO di apertura


Conclusione

Come per molte persone che usano semplicemente l'iPhone per scattare foto, la scelta della sensibilità ISO non influisce troppo. Sebbene tu possa usare spesso editor di foto per modificare o scattare con, le cose sono completamente diverse quando usi le vere reflex digitali. L'ISO è solo 1/3 dell'esposizione e l'esposizione è anche una piccola parte della fotografia. Ma non preoccuparti che sia troppo difficile sparare quando sei principiante o amatore. La vera esperienza di ripresa è la parte più importante per migliorare le abilità DSLR. Puoi anche considerare le fotocamere digitali come qualcosa per registrare la tua vita in modo più delicato. Mentre ti eserciti frequentemente, gestirai le abilità ISO in modo naturale.

Sebbene il volume ISO abbia molte divisioni, gli ISO alti e ISO bassi non sono fissi. Se le luci sono luminose, l'uso di ISO 100 è sufficiente nella maggior parte dei casi, ovviamente senza includere qualcosa che si muove ad alta velocità. La grana della pellicola e la risoluzione dell'immagine sono due fattori che non si possono evitare, se si vuole davvero rimuoverli, ci sono molti software di denoise disponibili che aspettano la tua scelta.

Scarica per la versione WinScarica per la versione Mac